Ghemon in concerto a Roma tra cantautorato e hip hop

Sabato 12 Settembre 2020 di Roberta Savona
Ghemon, dal vivo il 12 settembre 2020, sul palco della Cavea Auditorium Parco della Musica
Sono tornati i live a Roma e continuano i concerti all'Auditorium Parco della Musica che, sabato 12 settembre 2020 alla Cavea, darà il benvenuto a Ghemon, pronunciato come quello di Lupen III, ma con le lettere diverse. Lettere intercambiabili con cui l'artista gioca con maestria, frasi mixate ad hoc e versi che volano sul pentagramma facendo avanti e indietro, compiendo giri immensi per poi ritornare nel petto di chi li canta e sui volti del pubblico che lo ascolta, travolto da tutto il variopinto (e delicato) mondo di un cantautore che viene dall'Irpinia e che, con le sue rime, sta scalando le vette della musica italiana. «Il palco è il luogo dove riesco ad esprimere meglio quello in cui credo musicalmente», afferma l'autore di "Rose Viola", brano che ha gareggiato a Sanremo nel 2019 destando meritata attenzione, grazie a quel sapore in perfetto equilibrio tra cantautorato e influenze black e hip hop. Toni nitidi che si riscoprono anche in "Scritto nelle Stelle" (Carosello/Artist First), ultimo lavoro discografico che Ghemon pubblica lo scorso 24 aprile in pieno lockdown. Il titolo dell'album che dà nome anche al tour, vede l'artista campano non fermarsi di fronte alle difficoltà di una stagione dei live altamente a rischio, dove la musica ha continuato a scorrere sui palchi italiani, seppur in maniera contingentata.
 
Nella scaletta prevista alla Cavea, si susseguiranno brani storici che hanno segnato il percorso dell'artista, fino agli ultimi lavori presenti nel nuovo album che ha ottenuto in breve il 2° posto nella classifica Gfk, nonché il titolo di album più venduto nella classifica dei vinili.
Dopo Roma, Ghemon, sul palco con Giuseppe Seccia alle tastiere, Valentina Gnesutta e Arya Delgado ai cori, Filippo Cattaneo Ponzoni alla chitarra, Fabio Brignone al basso e Vincenzo Guerra alla batteria, il poeta dell'hip hop italiano farà tappa ad Ancona, ospite de La Mia Generazione Festival per un nuovo viaggio musicale e dal vivo, tra funk e musica soul. © RIPRODUZIONE RISERVATA