ROMA

Roma, la frase choc del consigliere del XII Municipio: «Vaccini come Shoah, uccidono le persone». Espluso dall'Aula

Mercoledì 17 Marzo 2021
4
Roma, frase choc al XII Municipio: «Vaccini come Shoah». Espluso ex consigliere M5s Massimiliano Quaresima

Frase choc dell'ex consigliere M5s Massimiliano Quaresima all'interno dell'aula del Municipio XII di Roma. Che ha paragonato il piano vaccinale alla Shoah. «In Israele non hanno capito nulla dell'Olocausto e stanno facendo al popolo la stessa cosa che hanno fatto i nazisti... state continuando ad uccidere le persone». Le parole si sentono chiaramente nell'audio. E il Pd ricostruisce quanto accaduto. «Era in discussione una mozione presentata dal nostro Gruppo consiliare per richiedere la vaccinazione prioritaria dei Dipendenti di Roma Capitale a contatto con il pubblico (anagrafici, uffici tecnici, servizi sociali) e il consigliere ex 5 Stelle Quaresima nel suo intervento ha paragonato la Shoah al piano vaccinazioni nazionale».

L'espulsione e le reazioni

Il consigliere Massimiliano Quaresima è stato espulso dall'aula dal Presidente dell'Aula poco dopo l'intervento. Ma il Pd chiede che questa persona «non metta più piede nell'aula del consiglio municipale». Alessia Salmoni (lista Civica) e Elio Tomassetti (capogruppo Pd) vogliono di più: «È evidente che non siano stati adottati i provvedimenti necessari, nonostante le richiesti pervenute da tutte le forze politiche dell'Aula se il Consigliere ancora oggi ha ripetuto che frasi così gravi sull'Olocausto e Israele. Il Presidente del Consiglio, dopo le aberranti affermazioni di Quaresima lo ha espulso dall'Aula, ma questo non basta! Pretendiamo che venga disposta la censura e l'interdizione dal consiglio per il massimo numero di giorni previsti dal regolamento e nel frattempo chiederemo la decadenza del Consigliere».

L'altra frase choch: «Omosessualità causata dai vaccini»

Non è la prima volta che il consigliere Quaresima finisce nella bufera. Lo scorso agosto aveva detto che «l'aumento dell'omosessualità, come dicono alcuni biologici, potrebbe essere legata ai vaccini». Parole che l'ex M5s ha sostenuto durante la discussione di una mozione per il sostegno del municipio alla legge contro l'omotransfobia. Inoltre, aveva anche aggiunto che «dovremmo riflettere sul perché è stata tolta l'omosessualità dalle malattie mentali» e ancora che «l'omosessualità porta alla morte».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA