Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, scritta “Vota Garibaldi” cancellata: via al restauro alla Garbatella

Il restauro del muro alla Garbatella
1 Minuto di Lettura
Giovedì 14 Marzo 2019, 13:49 - Ultimo aggiornamento: 17:26

Partiti i lavori a Roma per riportare alla luce lo storico graffito cancellato alla Garbatella. «Vota Garibaldi. Lista n.1», era scritto dal 1948 su un muro di via Basilio Brollo. C'era una targa celebrativa e una pensilina montata sopra per evitare che la pioggia rovinasse la scritta. Ma un addetto della ditta inviata dal Campidoglio nel quartiere per cancellare due scritte antisemite «Romanista ebreo» e «Laziale Anna Frank» ha scambiato il graffito su Garibaldi per una provocazione in vista delle elezioni europee e l'ha coperta. Il Campidoglio ha assicurato che il graffito sarà ripristinato. Adesso si tenta il restauro nella speranza che torni Garibaldi. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA