Clochard investito e ucciso a Velletri, fermato pirata della strada: denunciato per omicidio stradale

Giovedì 22 Aprile 2021
Clochard investito e ucciso a Velletri, fermato pirata della strada: denunciato per omicidio stradale

È stato individuato e denunciato con l'accusa di omicidio stradale e omissione di soccorso l'uomo che investì e uccise un clochard a Velletri a febbraio scorso dandosi poi alla fuga. Si tratterebbe di un 50enne del posto, incensurato, già sentito dagli investigatori. La vittima, Roberto Tesseri,noto nella cittadina dei Castelli Romani come 'Bocco', aveva 68 anni ed era senza fissa dimora. Era in via Ariana, all'incrocio con via San Biagio, in prossimità del cimitero comunale, dove era solito stare e del quale si occupava, quando venne travolto dall'auto pirata. I carabinieri di Velletri dal giorno dell'incidente hanno lavorato senza sosta per risalire al presunto autore dell'investimento e, incrociando immagini e orari di telecamere di sorveglianze individuate a ampio raggio, sarebbero riusciti a trovarlo. Sequestrata anche la sua macchina, una Renault Clio.

 

Roma, l’investitrice di Angela Arseni: «Correvo per il coprifuoco, non sapevo di averla uccisa»

 

Uomo investito e ucciso, preso il pirata della strada: guidava sotto l'effetto di droga

Ultimo aggiornamento: 17:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA