Truffa sui prodotti per celiaci, gonfiavano i rimborsi da chiedere alla Regione: sequestri per quasi 1mln di euro

Martedì 19 Novembre 2019

Truffa aggravata ai danni dello Stato: con questa accusa a Roma è stato eseguito un doppio sequestro da quasi un milione di euro nei confronti di due società dedite alla vendita di prodotti per celiaci. I responsabili delle due imprese, secondo la procura, avrebbero ottenuto «con artifici e raggiri» rimborsi non dovuti dalla Regione Lazio e per questo sono indagati per truffa aggravata ai danni dello Stato.

LEGGI ANCHE Truffa da quattro milioni di euro con i prodotti per la celiachia, l'inchiesta anche in Ciociaria

Le due società in particolare avrebbero truffato le Asl utilizzando buoni falsificati e duplicati, richiedendo importi superiori a quelli spettanti, presentando fatture di importo superiore rispetto ai prodotti realmente venduti. In totale sono stati confiscati 197.145,08 euro alla società “L'isola celiaca Roma Monteverde Snc” di Stefano Trotta, e 753.560,49 euro alla società “Gi.Emma Sas” di Emanuela Salvi.

Ultimo aggiornamento: 17:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma