Green pass: a Roma tornano i "no vax" in piazza. «Non molliamo mai»

L'intervento della polizia durante la manifestazione dei "No pass" del 9 ottobre
di Flaminia Savelli
2 Minuti di Lettura
Sabato 23 Ottobre 2021, 15:51

Tornano in piazza i No Green pass al centro della Capitale. Dopo le violente contestazioni dello scorso 9 ottobre, oggi pomeriggio i manifestanti si sono dati appuntamento a piazza Ugo La Malfa a Circo Massimo dove sono previsti gli interventi, tra gli altri, di Enrico Montesano e della deputata Sara Cunial, ex 5 Stelle ora Gruppo Misto, nota per le sue posizioni no vax. «Trieste è in ogni piazza» e «zona libera» sono alcuni degli striscioni. I manifestanti intonano cori «la gente come noi non molla mai» e alcuni sventolano bandiere tricolore. Nella stessa area di Circo Massimo nel pomeriggio è stato preavvisato anche un sit-in di «Liberi cittadini».

Le prime proteste si sono accese con l'entrata in vigore dell'obbligo del Green pass per i lavoratori scattato con lo stop allo smart working. Il pomeriggio del 9 ottobre centinaia di "no pass" si sono riversati nel centro della città. Per contenere la folla è stato necessario attivare gli idranti e lanciare i lacrimogeni. Durante la stessa protesta, un gruppo dei manifestanti guidati da alcuni esponenti di Forza Nuova, si è staccato dal gruppo e ha assaltato la sede della Cgil di Corso Italia. La notte tra il 9 e il 10 ottobre anche il pronto soccorso del policlinico Umberto I è finito nel mirino delle contestazioni. Quando uno dei manifestanti ferito è stato trasportato lì per le prime cure. Ma durante l'attesa ha aggredito medici e infermieri. Raggiunto poi da altri "no pass", è stato necessario l'intervento delle forze di polizia per liberare il piazzale dell'ospedale dai manifestanti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA