Roma, rompe una mano all'autista del bus: le aveva chiesto di accelerare perché in ritardo

Roma, rompe una mano all'autista del bus: le aveva chiesto di accelerare perché in ritardo
2 Minuti di Lettura
Lunedì 9 Agosto 2021, 15:19 - Ultimo aggiornamento: 15:20

Mano fratturata per un'autista dell'autobus dopo il litigio con un passeggero. Cosa è successo? Il passeggero ha aggredito la conducente di un autobus di linea a Roma, rompendole una mano. È accaduto sabato sera poco prima delle 22 in via Carlo Emery, in zona Grottarossa, alla periferia Nord di Roma.

A quanto ricostruito, l'uomo avrebbe chiesto all'autista del bus 32 di accelerare perché era in ritardo. A un suo rifiuto, le si è avvicinato e l'ha presa a pugni. Sul posto i poliziotti delle Volanti. La conducente del bus, che ha riportato una frattura alla mano, ha avuto una prognosi di 30 giorni. L'aggressore, un 55enne con precedenti, è stato denunciato dalla polizia per lesioni e interruzione di pubblico servizio.

Roma, autista Atac aggredito al capolinea del 61 in piazzale Balsamo Crivelli

Roma, senza biglietto prende a pugni l'autista del Bus Cotral che finisce in ospedale: panico a Cornelia

Roma, autista chiede di indossare la mascherina ma viene preso a pugni. Caccia all'aggressore in fuga

«C'è il Covid, metta la mascherina». Capotreno insultato e aggredito: «Spinte e minacce, rischio ogni giorno»

© RIPRODUZIONE RISERVATA