Roma, perseguita e aggredisce l'ex: stalker 49enne arrestato a Boccea

Mercoledì 21 Agosto 2019
Roma, perseguita e aggredisce l'ex
stalker 49enne arrestato a Boccea
Incubo finito per una donna di 34 anni, originaria di Avellino ma da tempo residente a Roma, da tempo vittima delle violenze da parte dell'ex compagno. Ieri sera l'ennesima aggressione da parte dell'uomo, un 49enne con precedenti. E' accaduto in via di Torresina, in zona Boccea. L'uomo che non aveva accettato la fine della relazione sentimentale, nonostante fosse già colpito da una serie di provvedimenti che lo obbligavano a star lontano dalla ex e dalla figlia minorenne, si è presentato ieri sotto casa della donna e, dopo averla pesantemente minacciata, l'ha aggredita.
La vittima, che fortunatamente non ha riportato lesioni, è riuscita a divincolarsi e a contattare il Nue. A intervenire sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Roma che hanno trovato l'uomo, in forte stato di agitazione, che si aggirava ancora nei pressi dell'abitazione. Alla vista dei militari il 49enne ha assunto di nuovo toni minacciosi nei confronti della ex e a quel punto è stato ammanettato e portato in caserma. La donna poi ha ricostruito un quadro di vessazioni e di prevaricazioni fisiche e psicologiche che andavano avanti ormai da mesi e che erano state già denunciate alle forze dell'ordine fin da gennaio scorso. L'uomo infatti era interdetto ad avvicinarsi ma, nonostante questo, la donna viveva in un costante stato di ansia e paura per lei e per i figli minorenni di 5 e 10 anni. Lui, adesso, si trova nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell'Autorità giudiziaria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma