ROMA

Pineta Sacchetti, i volontari: «Basta, non puliamo più, qui è una discarica»

Giovedì 4 Luglio 2019 di Laura Bogliolo
1

Anche i volontari si arrendono ai rifiuti che stanno assediando e soffocando Roma. Succede nel parco del Pineto, sulla Pineta Sacchetti. Franco Quaranta, dell'associazione Volontari Decoro Tredicesimo, in un video ha annunciato "la resa" causa «disinteressamento totale delle istituzioni». Il gruppo dal 2011 cura l'area verde, la pineta monumentale di Roma Nord. A oggi a piantato 70 alberi, falcia l'erba a proprie spese e porta via i rifiuti. Ed è proprio quest'ultimo il punto che ha portato alla "resa" dei cittadini.

Spiega Quaranta: «Da anni denunciamo che durante il week-end, 100-150 persone organizzano feste e pic-nic: nulla di male...se non fosse che lasciano montagne di rifiuti. Chiediamo da anni la sorveglianza da parte di guardiaparco, vigili, carabinieri forestali, ma la situazione non si è ancora risolta». E i residenti-volontari sono stanchi dell'«impunità» di cui sembrano godere «gli incivili che abbandonano i rifiuti».
 

Ma chi dovrebbe pulire? «Ama - spiega Quaranta - non ha il compito di pulire i parchi, dovrebbe farlo il Servizio giardini, ma qui, tra il nel XIV Municipio c'è un solo giardiniere....». I volontari puliscono ogni lunedì e venerdì. Hanno diviso il parco del Pineto anche in due aree: una verde, l'altra rossa. «La prima è quella vicina alla biblioteca, ci sono dei senzatetto che fanno dare ogni settimana due sacchi dal servizio Giardini e tengono pulitissimo». Poi c'è l'area rossa, quella vicino l'Auditorium, un altro monumento al degrado, bruciato e mai aperto. «Qui accanto a dei tronchi abbandonati da anni organizzano ogni week end feste e non portano via i rifiuti». E così, Quaranta e gli altri volontari hanno deciso: «Non puliamo più». 
 

Ultimo aggiornamento: 16:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma