Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pontina, ancora sassi sulle auto dal campo rom: «Nessun controllo sulla zona»

Pontina, ancora sassi sulle auto dal campo rom: «Nessun controllo sulla zona»
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 22 Gennaio 2020, 13:23

Quello dei sassi lanciati alle auto in transito sulla Pontina è un problema ben noto. Da anni ormai si susseguono segnalazioni, provenienti sempre della stessa zona, quella di Castel Romano, di automobilisti che rischiano la vita con il parabrezza in frantumi. La pagina Facebook "Via Pontina S.R. 148", da tempo in prima linea per segnalare la problematica, ha condiviso una nuova testimonianza: «Pontina, altezza Castel Romano, dal campo rom volano pietre verso le auto. Stavolta è toccato a mio fratello, per fortuna illeso. Ovviamente a presidiare la zona non c'è nessuno».



Non è la prima volta che una sassaiola - spesso a opera degli abitanti del campo rom di Castel Romano - coinvolge auto in transito e solo per puro caso, almeno finora, è stato evitato il peggio. A compiere lo sconsiderato gesto sono frequentemente minorenni, sotto i 14 anni, probabilmente proprio perché non punibili dalla legge.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA