Panthers contro Atletico Diritti: sfida tra calciatrici dell'Università Europea e detenute di Rebibbia

Panthers contro Atletico Diritti: sfida tra calciatrici dell'Università Europea e detenute di Rebibbia
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Ottobre 2021, 18:00

Panthers nel carcere di Rebibbia per una partita di speranza: torna in campo la squadra di calcio a cinque femminile dell'Università Europea di Roma. Sabato 30 ottobre alle 15.00, a Roma, nel campo di Rebibbia, si terrà un incontro tra Panthers ed Atletico Diritti, squadra di ragazze detenute nel carcere, nell’ambito del campionato di calcio a 5 femminile open del CSI (Centro Sportivo Italiano). «Per le nostre calciatrici, dopo la lunga pausa per la pandemia, non poteva esserci modo migliore per riprendere a giocare in un torneo - afferma Matteo Anastasi, coordinatore del Gruppo Sportivo dell’Università Europea di Roma - Siamo veramente felici di tornare in campo proprio nel carcere di Rebibbia, con l’Atletico Diritti. Lo sport è un linguaggio universale che riesce ad andare oltre ogni confine, favorendo il dialogo e l’amicizia. Questa partita racchiude un forte messaggio di speranza e si inserisce nel solco di quella cultura dell’incontro che Papa Francesco ci invita a vivere ogni giorno».

Il Gruppo sportivo Panthers fa parte delle attività di Formazione Integrale dell’Università Europea di Roma. Comprende attualmente otto discipline: calcio a 11 maschile, calcio a 5 femminile, volley misto, basket 3 contro 3, rugby a 7, atletica, tennis e scacchi.  «Lo sport, nel nostro giovane ateneo, è pensato per sostenere la crescita a 360 gradi degli studenti - spiega il coordinatore Matteo Anastasi - Affianca ed arricchisce il percorso accademico, offrendo una formazione umana guidata da valori fondamentali come la correttezza, l’impegno e il rispetto degli altri. Il nome Panthers è stato scelto dagli stessi studenti e si ispira alle otto virtù della pantera: agilità, coraggio, eleganza, integrità, intelligenza, pazienza, resistenza e velocità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA