Lanuvio, 52enne morto infilzato nella recinzione di casa: stava controllando i danni del maltempo

foto
Tragedia domenica pomeriggio a ridosso del centro storico di Lanuvio (Roma), nella zona sottostante al cimitero del paese. Un uomo di 52 anni, Aldo Roccasecca, mentre stava controllando i danni del maltempo sul muro perimetrale di casa, ha perso l'equilibrio cadendo sulla recinzione. Gravemente ferito a una gamba è stato soccorso dal figlio e portato all'ospedale dei Castelli ma non ce l'ha fatta: è morto poco prima della mezzanotte.

Scossa la comunità lanuvina che si è stretta intorno al dolore della famiglia dell'uomo, un operaio edile, conosciuto in paese, che lascia la moglie e il figlio 18enne. Il sindaco di Lanuvio Luigi Galieti ha espresso il suo cordoglio e la solidarietà dell'amministrazione comunale per il tragico fatto alla famiglia del 52enne.

(Foto Luciano Sciurba)

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA