CORONAVIRUS

Genzano, rinviato per Covid il consiglio comunale: ma ci sono i nomi per la Giunta

Lunedì 26 Ottobre 2020
Il sindaco di Genzano, Carlo Zoccolotti

E' stato rinviato a Genzano il primo consiglio comunale dell' amministrazione comunale di Carlo Zoccolotti per la positività al Covid di un tecnico comunale e della familiare di un altro dipendente comunale. Non si sa quando si terrà la seduta. La nuova giunta comunale, che doveva essere uffcializzata in aula, verrà probabilmente diramata nelle prossime ore. A dovrebbe essere ufficializzata nelle prossime ore e dovrebbe essere così composta, da alcune indiscrezioni , anche si si attendono le conferme in serata. Ai Servizi Sociali  si ipotizzia la giovane piddina Francesca Piccarreta. L'ex consigliere di articolo 1 Luca Lommi, dovrebbe avere Bilancio e Patrimonio, la giovane Giulia Briziarelli avrà Pubblica Istruzione, Cultura e Sport, mentre il sindacalista della Cgil (un esterno) Roberto Silvestrini guiderà il Personale. L'esperto ex tecnico comunale in pensione Giancarlo Castelli dovrebbe curare l'Edilizia e i Lavori Pubblici.

Patrizia Mancini l'avrebbe spuntata come presidente del consiglio comunale, al posto del comunista Roberto Borri, che non sembra abbia trovato posto nè in giunta, nè come presidente del consiglio comunale, nonostante l'appoggio dato ufficialmente al ballottaggio a Zoccolotti. La prossima seduta potrebbe tenersi al Palazzetto dello Sport di Genzano, dove le aree sarebbero molto più grandi e i distanziamenti sicuramente assicurati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA