Mistero a Formia, due imbarcazioni senza equipaggio alla deriva

Sabato 18 Gennaio 2020 di Sandro Gionti
Le operazioni di recupero dei natanti al porto di Formia
La Guardia Costiera di Formia è intervenuta in soccorso di due natanti alla deriva a circa quattro miglia dal porto di Formia. In seguito alla segnalazione giunta alla Capitaneria di Porto da parte delle navi di linea che percorrono giornalmente la rotta Formia-isole pontine, l’equipaggio di una motovedetta ha intercettato, anche con l’ausilio delle apparecchiature di bordo, i due natanti alla deriva. I militari hanno poi constatato che a bordo non c’erano né persone, né oggetti o altro che potesse far pensare ad eventuali dispersi in mare. E’ stato così evitato l’affondamento dei due relitti, ormai semisommersi, probabilmente abbandonati in mare da ignoti, e la Guardia Costiera, messi entrambi i natanti in sicurezza, li ha fatti rimorchiare verso il molo Vespucci, da dove sono stati poi trasferiti in una discarica autorizzata, per il successivo smaltimento.


















  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma