Ruba in chiesa le elemosine e fugge sull'auto del parroco a Fiumicino

Domenica 2 Agosto 2020 di Marco De Risi
Ruba in chiesa le elemosine e fugge sull'auto del parroco a Fiumicino
Ha arraffato le elemosine e anche le chiavi dell'auto del parroco per fuggire con più comodità. Una fuga breve perchè è stato fermato dai carabinieri. Lui è un romano di 40 anni che è riuscito ad intrufolarsi nella chiesa di Santa Maria Stella di Fiumicino. Per il ladro il viaggio è finito poche ore dopo, in viale Gregorio VII, dove i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma lo hanno denunciato a piede libero con le accuse di ricettazione e danneggiamento.

Ma in che modo è stato scoperto il malvivente? L’auto su cui viaggiava il 40enne è stata fermata dai carabinieri  per un semplice controllo. A tradire il ladro è stato l’accertamento ai terminali delle forze dell’ordine, che ha permesso ai militari di scoprire che l’auto era stata rubata poco prima, e che il proprietario, il parroco, aveva appena denunciato il furto presso la caserma dei Carabinieri di Fiumicino. Il ladro è stato subito fermato e portato in caserma. A seguito della successiva perquisizione personale, i militari hanno rinvenuto nelle tasche dell’uomo anche la somma contante di 65 euro, in monete, che aveva sottratto dall’offertorio, ed anche alcuni effetti personali del sacerdote. © RIPRODUZIONE RISERVATA