Covid Roma, la mappa dei contagi: Torre Angela è ancora record di positivi, allarme al Trieste e al Nomentano

Un drive in di Roma
di Francesco Pacifico
3 Minuti di Lettura
Lunedì 1 Febbraio 2021, 12:18

Torre Angela si conferma il quartiere con maggiore numero di casi di Covid a Roma: sono 4.083. Guardando verso il Centro, invece, destano più allarme Trieste (1.512), il Nomentano (1.292 casi) e l'Esquilino (1.138). Questi, in estrema sintesi, i dati che saltano agli occhi guardando la mappa dei contagi a Roma curata dal Seresmi (aggiornata al 24 dicembre), con tutto il quadrante Est e quello Nord Ovest dove l'incidenza supera la soglia di guarda in relazione al numero di abitanti.

Il centro

Stabili i casi nel Centro e nelle aree limitrofe. Come detto, all'interno delle Mura Aureliane, il quartiere con maggior numero di positivi è l'Esquilino, con 1.138 persone contagiate, in un'area che sconta anche la presenza della stazione Termini, quindi soggetta a molta mobilità. Nel centro storico il numero scende a 674, il 2,6 per cento dei residenti si è infettato. A quasi parità di abitanti, il valore quasi si dimezza a Trastevere (351), per poi crescere a Prati (501) e a Eroi (589). A Testaccio siamo a 254 contagi, all'Aventino a 207. Nelle zone limitrofe oltre 1600 casi al Gianicolense e 1.267.

Vaccino over 80 nel Lazio, il sito va subito in tilt: 2.200 prenotazioni in 7 minuti

Vaccino, il calendario regione per regione: ecco la tabella per età

Va detto che tutte queste aree sono in fascia di guardia, con meno di 286 casi ogni 10mila abitanti. Infatti, in quest'ottica e per quanto popolose, in Centro mettono in allarme i contagi troppo alti in base alla percentuale con i residenti nella zona archeologica (47) e villa Borghese (29).

Roma est

E' andando verso Est che le cose peggiorano, come dimostrano l'impennata di casi al Trieste (1.512) e al il Nomentano. Su questo quadrante cresce l'incidenza non soltanto a Torre Angela (4.083 casi), ma anche alla Borghesiana (2.385), Villa Gordiani (1.599), Torpignattara (1.555), Lunghezza (1.521) e San Basilio (1.140). Verso Sud, da segnalare l'alto numeri di casi a Casal di Leva (1.150), all'Infernetto (1.104), Acilia (oltre 2mila casi tra la parte Nord e Sud del quartiere), mentre tutta Ostia è stabile con meno di 3mila casi.

Roma nord

In direzione Nord, il maggiore numero di contagiati, anche in relazione alla popolazione, si focalizza tra Castelluccia (1.328), Santa Maria della Pietà (1.183) e Val Cannuta (1.402).

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA