Colosseo, turista americano stacca pezzo di muro

Mercoledì 26 Dicembre 2018
3
Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri della Compagnia Roma Centro, supportati dai colleghi dell’8° Reggimento “Lazio” e della Compagnia Speciale di Roma, nell’area del complesso monumentale del Colosseo e dei Fori Imperiali, finalizzato al contrasto di fenomeni di abusivismo commerciale e di degrado.

Il bilancio dei controlli è di 9 denunciate e 15 sanzionate. I Carabinieri hanno denunciato, per danneggiamento aggravato e impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo stato, un turista americano, di 36 anni, che si è impossessato di un frammento laterizio prelevato da un muro all’interno del Colosseo.

Denunciati, invece, per molestie e disturbo a persone, 8 cittadini del Bangladesh perché notati, con atteggiamento molesto ed eccessivamente insistente, a vendere abusivamente i loro prodotti ai turisti in coda per entrare a visitare il Colosseo. Nei confronti di altri 9 cittadini del Bangladesh sono scattate sanzioni amministrative per un ammontare di circa 19.000 euro perché sorpresi a vendere abusivamente ombrelli, bottigliette d’acqua, aste telescopiche, cappelli da “Babbo Natale” e power bank.



In totale, i Carabinieri hanno sequestrato oltre 300 articoli. Infine, i Carabinieri hanno sanzionato e proposto per il “Daspo Urbano” altri 6 cittadini del Bangladesh sorpresi a stazionare nelle aree di accesso e transito alla fermata della metropolitana “Colosseo”, limitandone la libera accessibilità e la fruizione ai passeggeri in transito. Nel corso delle attività sono state identificate oltre 100 persone e controllati 55 veicoli.

Ultimo aggiornamento: 15:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma