Roma, Casamonica porta a spasso il cavallo con la macchina sul Gra. Il capo clan aveva la patente revocata

Roma, Casamonica porta a spasso il cavallo con la macchina sul Gra. Il capo clan aveva la patente revocata
2 Minuti di Lettura
Venerdì 6 Novembre 2020, 15:01

Quando si dice, portare a spasso un animale "domestico". Metti un capo clan come quello dei Casamonica, prendi un cavallo e una fune per legarlo (tipo guinzaglio), e aggiungi una macchina per scortarlo. Niente parco per la passeggiata, meglio una complanare del Raccordo anulare. E' questo lo spettacolo insolito che si sono trovati davanti alcuni automobilisti.

Sorpresa nella sorpresa, a portare a spasso il cavallo era Guido Casamonica, 72 anni, esponente di punta del clan, non solo pluripregiudicato, ma anche sottoposto al regime della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Roma.

Casamonica, abbattute le villette: il clan che fa affari con usura, racket e droga

Casamonica, sgombero all'alba: giù le villette abusive a Roma (foto Davide Fracassi/Ag.Toiati)

E non finisce qui, perché dopo gli accertamenti dei carabinieri è emerso che Guido Casamonica, condannato per reati contro il patrimonio e la persona, aveva persino la patente revocata. In tutto questo se ne andava in giro tranquillamente. La scena paradossale era la seguente: ecco comparire un cavallo legato con una fune ad una Ford Fiesta che guidava lungo la Circovallazione Orientale, all'altezza del civico 4698, all'altezza di Capannelle.

Ed è così che Guido Casamonica è stato fermato con il suo cavallo dai carabinieri di Roma Appia. Il 72enne è stato denunciato per guida senza patente e il cavallo è stato affidato alla Asl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA