Ultraleggeri precipitano vicino Roma, feriti piloti dell'Aeronautica marito e moglie: lui è in codice rosso

Ultraleggeri precipitano vicino Roma, feriti piloti dell'Aeronautica marito e moglie: lui è in codice rosso
di Luigi Biagi eFlaminia Savelli
3 Minuti di Lettura
Domenica 15 Maggio 2022, 10:53 - Ultimo aggiornamento: 12:54

Sono decollati dal campo volo di Tolfa ed erano diretti a Nettuno. Poi il guasto e la gita in ultraleggero si è trasformata in dramma. È accaduto ieri pomeriggio poco dopo le 18 quando i due velivoli si sono schiantati a Valle Pera tra Artena e Colleferro, comuni alle porte della Capitale. Alla guida c'erano militari in servizio all'Aeronautica militare. Due Top Gun: il comandante Valentina Papa, di 39 anni, e il tenente Andrea Franceschinis, di 49 anni. Colleghi e compagni nella vita. Il maggiore Papa, prima donna a guidare un Gruppo Volo dell'Aeronautica Militare a Pratica di Mare, è stata impegnata anche nelle operazioni di trasporto durante l'emergenza sanitaria.

 


LA DINAMICA
Ieri dopo lo schianto il tenente Franceschinis, in condizioni più critiche, è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso del policlinico Gemelli. Mentre Papa ha riportato solo lievi ferite, medicata sul posto è stata poi trasportata per accertamenti a Frosinone. Da una prima ricostruzione, uno dei due ultraleggeri avrebbe avuto un guasto tecnico. Quindi la procedura per un atterraggio di emergenza. Il secondo velivolo, avrebbe fatto lo stesso per prestare i primi soccorsi ma non appena ha toccato il suolo ha preso fuoco. Le fiamme sono divampate in una manciate di secondi distruggendo il fianco sinistro.
A lanciare l'allarme è stato un terzo velivolo che era in coda ai due militari. Così è stato allertato il centro di controllo di Ciampino che ha subito proceduto con le operazioni di recupero e soccorso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Artena e Valmontone. Quindi i vigili del Fuoco: due squadre della stazione di Nemi e una da Colleferro che hanno estratto i due piloti dalla cabina per affidarli ai sanitari del 118. Da una prima ricostruzione uno dei due ultraleggeri, pilotato dalla Papa, avrebbe avuto un guasto meccanico. Avrebbe quindi avviato la manovra per un atterraggio di emergenza nel campo di Artena. Il pilota e compagno che lo seguiva in coda, nel tentativo di soccorrerla, ha iniziato la discesa: così i due ultraleggeri si sono schiantati. I mezzi sono stati sequestrati e nelle prossime ore verranno eseguite le perizie tecniche sul primo ultraleggero precipitato per accertare la natura del guasto tecnico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA