Roma, entrano in un bar e rubano birre, la titolare prova a bloccarli: la aggrediscono a calci e pugni

Martedì 28 Novembre 2017
29
Sono entrati in un bar di via Pietralata, hanno preso le birre dal frigo e poi hanno tentato di andar via senza pagare.  Quando la titolare aveva cercato di bloccare i due ladri, questi hanno iniziato ad aggredirla. Poi per fuggire, hanno infranto con alcuni calci la porta a vetri del negozio. La coppia, entambi romani, 23 anni lui e 28 lei, sono stati rintracciati dalla polizia poco dopo, all’interno di uno stabile dove vivono.

Perquisita la casa dei due, i poliziotti hanno sequestrato oltre alle birre appena “acquistate” al bar, anche una carta di credito, di cui ne era stato denunciato lo smarrimento qualche tempo prima. Durante le operazioni di identificazione e accompagnamento negli uffici di polizia, questi hanno aggredito e minacciato verbalmente gli agenti riferendo loro testuali parole:
«mi state arrestando per una birra ma chi c…vi sentite…». «Levateve questa divisa che ve gonfio a tutti….tanto quando esco ve vengo a cerca'». Arrestati entrambi, dovranno rispondere di rapina aggravata e danneggiamento, mentre l'uomo anche di resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale. Denunciati anche per il possesso della carta di credito. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani