Ponte Sisto: in sei aggrediscono e rapinano due giovani, arrestato marocchino di 25 anni

Ponte Sisto: in sei aggrediscono e rapinano due giovani, arrestato marocchino di 25 anni
di Alessandro Tittozzi
2 Minuti di Lettura
Lunedì 28 Settembre 2015, 16:50 - Ultimo aggiornamento: 19:32

Stavano passeggiando quando all’improvviso sono stati rapinati e aggrediti con calci, pugni e cocci di bottiglia nella zona di Ponte Sisto. E’ l’amara vicenda che ha visto protagonisti due giovani italiani di 24 e 25 anni. I due mentre camminavano tranquillamente nel cuore di Trastevere sono stati avvicinati da un marocchino di 25 anni che gli ha intimato di consegnargli i portafogli. I ragazzi hanno provato a reagire, ma in pochi secondi sono spuntati cinque complici dell’aggressore. Tutti e sei si sono avventati contro i deu e in pochi secondi sono riusciti a picchiarli e a rubargli soldi e telefonini.

Grazie alla collaborazione di alcuni passanti che hanno notato la scena ed hanno allertato il 112, i carabinieri sono subito intervenuti soccorrendo i due malcapitati, uno dei quali a causa di una ferita al collo è stato trasportato all’ospedale “Fatebenefratelli”: ne avrà per almeno 20 giorni.

I militari dopo aver raccolto le testimonianze, hanno avviato subito le ricerche. Poco dopo, in via dei Baullari, nei pressi di Campo dé Fiori, uno dei rapinatori è stato rintracciato e bloccato. Dopo l’arresto, il 25enne è stato rinchiuso nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. E ora è caccia ai complici del fermato.