Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, turista americano ferito e rapinato alla stazione Termini

Roma, turista americano ferito e rapinato alla stazione Termini
di Marco De Risi
2 Minuti di Lettura
Giovedì 25 Maggio 2017, 08:10 - Ultimo aggiornamento: 08:15


Un turista americano di 70 anni è stato aggredito davanti alla stazione Termini a scopo di rapina. L'uomo ha cercato di difendersi e così due banditi, per fuggire con il bottino, l'hanno ferito ad una mano con una coltellata. L'aggressione si è verificata martedì sera, verso le 20.30, poco distante da piazza dei Cinquecento. Il turista, sanguinante, ha chiesto aiuto ad una delle pattuglie della polizia che presidiano la zona. Gli agenti hanno cercato la coppia di banditi ma almeno per ora, i due sono riusciti a dileguarsi. Secondo il racconto del turista, che si trova a Roma con altri connazionali, i malviventi sarebbero stranieri dalla carnagione scura e dopo il fendente sono riusciti a portargli via il portafogli. Sul posto è accorso anche il personale di un'ambulanza del 118. Fortunatamente la ferita alla mano non è grave e la vittima guarirà in pochi giorni.

Subito dopo la rapina sono scattate da parte degli investigatori le ricerche dei responsabili nelle strade limitrofe alla stazione. Gli agenti non sono riusciti a rintracciare i malviventi fra i tanti stranieri che bivaccano sulle strade: fra di loro vi sono anche spacciatori e individui che appartengono al racket della prostituzione. Sempre martedì sera, a San Giovanni, un marocchino ha accoltellato un giovane romano ad una mano perchè si è rifiutato di dargli qualche presa di tabacco. Il ferimento è avvenuto su un tratto di via Gallia. Il marocchino si è avvicinato all'italiano chiedendogli del tabacco e l'italiano l'ha accontentato. Poi l'ha chiesto per la seconda volta e a quel punto il giovane gli ha risposto che già gliel'aveva dato. Ecco che per ritorsione è partita la coltellata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA