Roma, il mondo del tennis in sostegno della lotta contro le malattie oncologiche

Venerdì 23 Ottobre 2015
Niccolò Contucci
Il mondo del tennis di nuovo in sostegno alla lotta contro le malattie oncologiche. Domenica 25 ottobre al circolo Magistrati Corte dei Conti di Roma si giocherà la finale del torneo di tennis doppio misto open del 2° Trofeo Airc che ha l’obiettivo di raccogliere fondi a favore della ricerca oncologica.



La manifestazione, che ha visto scendere in campo 92 coppie di tennisti, inizierà alle 15 con una finale inedita che vedrà schierati, uno di fronte all’altro, Stefano Milani e Stefano Milani, con le compagne di gioco Cristina Regoli e Consuelo Spagnol. I due omonimi, da tempo protagonisti dei circuiti tennistici del Lazio, si affronteranno per la prima volta per scrivere il loro nome nell’albo del Trofeo Airc.



Con questo evento l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, grazie all’impegno e alla generosità dei suoi sostenitori e delle aziende partner, ha potuto raccogliere nuove risorse da destinare al finanziamento della migliore ricerca oncologica per rendere il cancro una malattia sempre più curabile.





Alla premiazione dei finalisti saranno presenti Niccolò Contucci (Direttore Generale Airc) e il professor Ruggero de Maria (Direttore del dipartimento di Ematologia, oncologia e medicina molecolare dell’ Istituto Superiore di Sanità di Roma).



Gli studi confermano che quasi il 70 per cento dei tumori potrebbe essere prevenuto o diagnosticato in tempo se tutti seguissimo stili di vita corretti e aderissimo ai protocolli di screening e diagnosi precoce. Il World Cancer Research Fund ha stilato una lista di semplici regole per migliorare la nostra salute e ridurre alcuni dei fattori che possono portare all’insorgenza dei tumori. Proprio per combattere la sedentarietà viene sottolineata l’importanza di praticare attività fisica regolare come può essere quella offerta dal giocare a tennis.



Airc ringrazia tutti i partner che hanno aderito: i circoli Montecitorio e Magistrati Corte dei Conti per aver messo a disposizione gratuitamente campi e lo staff per lo svolgimento del torneo; Number8 gas & power, Cisco, Royal Tennis, UGL Polizia di Stato, Tuttigusti Catering e Farmacia Vita.



Il Comitato Airc Lazio, presieduto da Ginevra Cavalletti Carrassi, è attivo dal 1979 e organizza e promuove ogni anno un ricco programma con numerosi appuntamenti di raccolta fondi che si affiancano alle campagne nazionali di AIRC. Grazie all’impegno del Comitato, dei volontari e dei sostenitori, i ricercatori del Lazio hanno ottenuto, nel solo 2014 finanziamenti per un totale di oltre 9.791.000 euro per lo sviluppo e la realizzazione di 93 progetti di ricerca. Ultimo aggiornamento: 17:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA