In Sabina i cioccolatini per la ricerca contro il cancro con i volontari dell'Airc

I volontari
di Samuele Annibaldi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Novembre 2021, 21:15

RIETI - Arrivano sabato mattina sulle piazze italiane i cioccolatini della ricerca per sostenere la lotta al cancro. tra queste ce n'è una anche in Sabina a Castelnuovo di Farfa. Appuntamento da non perdere quello con i cioccolatini della ricerca e con i volontari Airc in oltre 1200 piazze italiane, una delle quali sarà appunto Castelnuovo di Farfa che ha aderito all'iniziativa con I Giorni della Ricerca di Fondazione Airc che tornano per informare e sensibilizzare sull’emergenza cancro e presentare le nuove sfide dei ricercatori.

L'appello

“ La pandemia – spiegano i volontari Airc- ha dimostrato una volta di più il ruolo fondamentale della scienza e la sua capacità di fornire le giuste risposte per tutelare la nostra salute: anche la ricerca oncologica di base degli ultimi venti anni ha dato un contributo determinante allo sviluppo dei vaccini contro Covid-19, in particolare di quelli a mRNA e a vettori adenovirali. Forte di questa consapevolezza, Airc, con la campagna “È questo il momento”, promuove una mobilitazione collettiva per imprimere una forte accelerazione al lavoro dei ricercatori. Conoscere la malattia e i modi per prevenirla, diagnosticarla e curarla significa ottenere un grosso vantaggio nei suoi confronti. È importante però basarsi su informazioni affidabili e corrette.

Nel periodo in cui gli ospedali e il sistema sanitario sono stati maggiormente sotto pressione a causa del Covid-19, i programmi di screening oncologico sono stati sospesi o ritardati, incidendo negativamente sulla tempestività delle diagnosi precoci che aveva contribuito a risultati positivi negli ultimi decenni. La sfida contro il cancro è purtroppo ancora aperta. Per questo Airc sostiene con continuità il lavoro di oltre 5.000 ricercatori con un investimento, nel solo 2021, di oltre 125 milioni di euro. È questo il momento di sostenere con decisione la ricerca sul cancro. Il contributo di ciascuno può realmente fare la differenza per dare continuità al lavoro degli scienziati. I Giorni della Ricerca offrono molte opportunità per informarsi e donare”.

Per questo domani, sabato 6 novembre dalle ore 9 si potranno comprare i cioccolatini di Airc e contribuire così a finanziare la ricerca sul cancro a Castelnuovo di Farfa, in piazza Santa Maria degli Angeli (in caso di pioggia presso il Centro Anziani Luigi Cianni).

© RIPRODUZIONE RISERVATA