Paura a Porta di Roma, una telefonata annuncia una bomba ma era un falso allarme

Mercoledì 11 Luglio 2018
Paura nel primo pomeriggio a Porta di Roma. Una telefonata anonima, di un uomo con accento italiano, ha segnalato la presenza di un ordigno nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Montesacro con il nucleo cinofili e gli artificieri, che hanno delimitato il parcheggio e hanno effettuato i controlli, mentre nel centro commerciale le attività sono proseguite normalmente. Le ricerche del potenziale ordigno sono durate poco più di un'ora e hanno avuto esito negativo. Al termine, l'area è stata riaperta. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Le case sequestrate ai Casamonica, tra fiction e realtà

Colloquio di Alvaro Moretti e Ernesto Menicucci