Roma, ecco i nuovi bus del Cotral. Zingaretti: «Un piccolo grande miracolo italiano»

Martedì 7 Febbraio 2017 di Camilla Mozzetti
19
Roma, ecco i nuovi bus del Cotral. Zingaretti: «Un piccolo grande miracolo italiano»

Mantiene le promesse la Regione Lazio e, a ritmo serrato, onora il crono-programma relativo al rinnovo e all’aumento delle vetture del trasporto pubblico del Cotral che servono gran parte del territorio. Questa mattina, il governatore Nicola Zingaretti ha presentato gli ultimi nuovi arrivi: 5 bus per Genazzano cui spettano, secondo la riorganizzazione, 20 nuovi pullman da 12 metri entro l’estate. Dallo scorso ottobre sono entrati in servizio 73 nuovi pullman mentre altri 30 - più 4 bus bipiano da 90 posti per Subiaco - saranno consegnati entro marzo.
 

 

Nel dettaglio, la flotta in seno a Cotral potrà contare entro la fine dell’anno su 300 nuovi bus di 12 metri e su 40 modelli bipiano che andranno a coprire più di 350 Comuni. Ogni mezzo sarà inoltre dotato di video sorveglianza per garantire la sicurezza dei passeggeri mentre gli autisti (220 i nuovi assunti) saranno protetti attraverso l’istallazione di cabine e la guida sarà più sicura grazie a sensori di supporto. Non solo, in un’ottica di contenimento di gas inquinanti, i mezzi saranno Euro-6 e verranno, inoltre, realizzati due nuovi depositi, uno dei quali a Cerveteri. 

Un «piccolo grande miracolo italiano» l’ha definito il presidente della Regione Lazio Zingaretti, che si è potuto realizzare grazie a una compartecipazione di risorse e investimenti. L’acquisto dei nuovi pullman, infatti, è stato possibile grazie a uno stanziamento complessivo di 93 milioni di euro di cui 51 finanziati dalla Regione Lazio, 15 dal ministero dei Trasporti, 8 milioni dal ministero dell’Ambiente e 19 autofinanziati da Cotral. «Oggi la politica - ha aggiunto Zingaretti - ha svolto il suo ruolo in modo corretto dando indirizzi e orientando gli investimenti la lontano dalla tendenza predatoria nelle aziende pubbliche; Cotral è finalmente un’azienda sana che non fa più debiti e anzi è utile». 

Nel progetto rientra poi la riqualificazione di vecchie officine della ferrovia Roma-Fiuggi, degli edifici che ospitano gli uffici e la sala autisti e il piazzale esterno con un investimento di oltre un milione di euro.  «Il Lazio ha svoltato sia sul trasporto sul ferro che sul trasporto su gomma - ha dichiarato il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, partecipando alla consegna dei pullman per Genazzano - Complimenti alla Regione e a Cotral che così dicono a tutto il Paese che ce la possiamo fare e ce la stiamo facendo».

Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio, 12:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA