CORONAVIRUS

Lo Sporting Rieti e i suoi ragazzi
ai tempi del coronavirus: «Ora
non facciamoci sopraffare
dallo sconforto e dalla paura»

Martedì 7 Aprile 2020 di Matteo Di Mario
Un messaggio pubblicato dallo Sporting Rieti sulla propria pagina Facebook
RIETI – L’emergenza Coronavirus ha costretto tantissimi giovani della provincia a sospendere l’attività calcistica, che ogni anno viene portata avanti da molte società reatine con passione e sacrificio. Gli allenamenti, la partita del weekend o la bellezza di gioire per un gol all’ultimo secondo mancano quotidianamente a tutti gli amanti di questo sport ed è per questo che lo Sporting Rieti ha deciso di usare la tecnologia per non perdere il forte legame con i propri ragazzi. Da diversi giorni, infatti, la squadra cittadina sta pubblicando sulla propria pagina Facebook numerosi filmati in cui presidente, tecnici, preparatori dei portieri e preparatore atletico comunicano con i loro calciatori e forniscono preziosi suggerimenti per affrontare al meglio le giornate in casa.

Mantenersi in forma nel rispetto delle regole, curare l’alimentazione, ma anche cogliere l’occasione per condividere più momenti con la propria famiglia. Questi sono solo alcuni dei messaggi che lo Sporting Rieti ha deciso di trasmettere a ragazzi e genitori, nella convinzione che presto si potrà tornare in campo per divertirsi e imparare. Impegnato da sempre nella crescita dei suoi giovani, il club reatino dimostra ancora una volta la sua vicinanza nei loro confronti, sfruttando la grande utilità dei social network in una fase così delicata.

«Sono sicuro che gradualmente usciremo da questa brutta situazione – dichiara a “Il Messaggero” il presidente dello Sporting, Irfan Pengili – Ora però non facciamoci sopraffare dallo sconforto e dalla paura. Come abbiamo detto ai nostri calciatori, se ognuno di noi farà la sua parte con rigore e disciplina, il virus verrà sconfitto. Il mio pensiero va a coloro che hanno perso i loro cari, a tutti i ragazzi e alle loro famiglie e soprattutto a chi lavora nelle strutture sanitarie e a chi abita nella zona rossa di Contigliano. Avanti con forza e coraggio, maggiore sarà la determinazione di tutti, prima vinceremo questa battaglia».

Lo staff tecnico dello Sporting Rieti
Irfan Pengili, presidente e allenatore dei gruppi Under 17 e Under 15
Enrico Cingolani, allenatore dell’Under 14
Claudio Mariani, formatore dell’Under 13
Antonio Tempesta, direttore sportivo e formatore del gruppo Pulcini 2009
Simone Picuti, formatore del gruppo Pulcini 2010
Antonio Reginaldi, responsabile della Scuola Calcio e formatore dei ragazzi nati nel 2011
Luca Matteocci, formatore per le categorie piccoli amici e primi calci
Erica Miluzzi, responsabile delle capacità motorie della Scuola Calcio
Simone Natali, preparatore dei portieri per il settore agonistico
Valentino Santucci, preparatore dei portieri per la Scuola Calcio
Maurizio Borgia, formatore della Scuola Calcio
Maurizio Di Battista, formatore della Scuola Calcio
Elisa Pengili, formatore della Scuola Calcio © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani