Lilt e Liceo artistico insieme per il concorso “Spegni il tabacco accendi la vita”

Lunedì 19 Aprile 2021
Lilt e Liceo artistico insieme per il concorso “Spegni il tabacco accendi la vita”

RIETI - Il consumo di tabacco è responsabile di molti tumori e di altre malattie quali: bronchite cronica, malattie cardiovascolari, asma, ridotta fertilità ed una riduzione dello sviluppo fetale nel caso in cui la donna in gravidanza sia una fumatrice; tanto che l’Oms dal 1988 ha indetto per il 31 maggio di ogni anno una Giornata mondiale per combatterne l’uso.

In questo ambito la Lilt (Lega italiana per la Lotta contro i tumori) Associazione di Rieti allo scopo di dare forza all’ iniziativa ha indetto in stretta collaborazione con il Liceo Artistico A. Calcagnadoro Iis Elena Principessa di Napoli, un concorso dal titolo “Spegni il tabacco accendi la vita”.

«L’Organizzazione Mondiale della Sanità – spiega il presidente della Lilt Rieti dottor Enrico Zepponi - ben comprendendo l’importanza della prevenzione nella lotta contro il cancro ha immaginato la Giornata senza Tabacco per invitare le persone a spegnere sigari e sigarette per almeno 24 ore. E’ giusto, perché il fumo risulta uno dei primi fattori di rischio per lo sviluppo di vari tipi di neoplasie non solo a carico del polmone, ma anche del cavo orale, della gola, dell’esofago, di tanti altri organi e di alcune leucemie».

«Per dare maggior forza a questa lotta contro il male – aggiunge – abbiamo pensato di coinvolgere ragazzi e ragazze del Liceo Artistico in una sorta di contest in cui potranno mettere a frutto la loro creatività realizzando un manifesto che la Lilt Rieti farà affiggere in tutta la provincia anche per convincere i giovani a non cedere alle pressioni sociali di gruppo e di distinguersi da chi segue certe “mode” pericolose».

«Abbiamo accolto, senza esitazioni e con entusiasmo – dichiara a sua volta la Dirigente scolastica prof.ssa Paola Giagnoli - la proposta della Lilt di far partecipare i ragazzi del Liceo Artistico a questo Concorso di idee e rappresentazioni grafiche su un tema così importante come la lotta al fumo. Sono certa che questa collaborazione potrà generare ulteriori occasioni di formazione sulla prevenzione e sul miglioramento degli stili di vita e auspico che perduri nel tempo e si arricchisca durante i prossimi anni scolastici».

Per la scelta dell’opera vincitrice è stata composta una commissione con tre rappresentanti della Lilt e tre del Liceo. Questi i componenti: Flavio Fosso, vice presidente Lilt (Presidente) Barbara Pelagotti, presidente Consulta femminile Lilt, Marcella Della Penna, Dirigente emerita Lilt, professoressa Benedetta Graziosi (Coordinatrice) professoressa Sabrina Bartolomei, professoressa Francesca Fornara.

«La Commissione – dice Flavio Fosso – dovrà riunirsi rispettando le norme anticovid, ma non per questo lesinerà il suo impegno ben sapendo che la scelta del vincitore del Concorso “Spegni il tabacco accendi la vita” non sarà facile considerando la bravura dei non pochi partecipanti».

Alla presentazione del Concorso erano presenti la vice preside prof.ssa Maria Elisa Gianfelice e la prof.ssa Romina Giovanrosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA