Boldrini: fake news un veleno, è in atto una vera e propria guerra

Boldrini: fake news un veleno, è in atto una vera e propria guerra
1 Minuto di Lettura
Venerdì 29 Settembre 2017, 11:07 - Ultimo aggiornamento: 16:55

«Non trovo esagerato l'uso della parola “guerra”, quando parliamo di fake news». Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, nel corso del suo intervento a un dibattito sulle fake news al Prix Italia di Milano. «È una guerra che è stata dichiarata da soggetti economici e politici contro il diritto di tutti i cittadini ad una corretta informazione - ha aggiunto -. Anche la vostra importante iniziativa mostra che stiamo finalmente uscendo da un atteggiamento tra il distratto e il divertito che per troppo tempo ha accompagnato il tema fake news, come se fossero simpatiche burle create da qualche giovane spiritoso. C'è poco scherzare, invece. Le fake news sono veleno: piccole, continue gocce di veleno, che arrivano ad inquinare in profondità il terreno della democrazia. Le fake news non vogliono suscitare un sorriso, vogliono smuovere l'odio».

«Bacchette magiche, interventi dall'efficacia immediata, non ce ne sono - ha spiegato -. Bisogna disporsi ad un lavoro lungo e paziente, capace di essere profondo quanto lo sono il ritardo culturale e l'esasperazione. Scorciatoie non ne esistono. Non per questo, però, bisogna lasciare campo libero ai falsari. Non ho, non abbiamo nessuna intenzione di arrenderci».

© RIPRODUZIONE RISERVATA