Pubblicità sessista a Falconara, il Pd: «Subito la legge per vietarle»

Giovedì 3 Agosto 2017
10
Un "lato B" femminile con una mano maschile proprio lì. E' la foto scelta da un negozio di Falconara Marittima per pubblicizzare i propri saldi, con lo slogan: "Tocca con mano". Il nesso tra i saldi e il "lato B", francamente, sfugge. Ma non sfugge alla immancabile polemica.

"Una pubblicità densa di stereotipi, dalla donna oggetto all'uomo che non deve chiedere mai", protesta sui social l'associazione Non una di meno. E prontamente la responsabile Pari opportunità della segreteria Pd, Silvia Fregolent, è intervenuta sollecitando il Parlamento a intervenire una volta per tutte.

«In Italia ci sono ancora troppi episodi di pubblicità sessista che non solo mercificano l'immagine del corpo femminile ma incoraggiano azioni e comportamenti ambigui ed illeciti nei confronti delle donne - dichiara in una nota. - Il Pd ha presentato da tempo una proposta di legge in materia ferma però al Senato. Quando gli organi di autoregolamentazione del settore non sono incisivi e gli enti istituzionali preposti non possono intervenire quello che rimane è la sensibilità dei cittadini che dovrebbero prendere le distanze dai marchi, dalla imprese e dagli esercizi commerciali che utilizzano questo tipo di veicolo promozionale».  Ultimo aggiornamento: 4 Agosto, 12:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma