Violenta la sorellina di 8 anni: «Avevo appena guardato un porno sulla Xbox»

Venerdì 7 Febbraio 2014
6
​Un film hard sulla Xbox, poi le violenze sessuali sulla sorellina di 8 anni. La confessione choc di un 13enne scuote la Gran Bretagna.

Ha confessato di aver stuprato la sorellina di 8 anni nel tentativo di imitare le scene di sesso viste sulla Xbox 360. Lui, un 13enne inglese di Blackburn, verrà processato, anche se per il momento è stato riaffidato alla famiglia. La bimba, invece, viene seguita da un team di psicologi.



La vicenda, raccontata dal Lancashire Telegraph, ha destato molto clamore nel Regno Unito, principalmente per il fatto che la consolle, pur non avendo specifiche applicazioni pornografiche, consente di accedere a siti hard esattamente come un pc, se non viene attivato un blocco. Il 13enne ha infatti ammesso di essere stato stimolato a violentare la sorella proprio dal film porno che aveva visto sulla Xbox insieme a un amico. Ha scelto proprio la bambina "perché è piccola, e avrebbe dimenticato in fretta". Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 17:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma