Hawaii, eruzione vulcano Kilauea continua: la lava inghiotte le case

Lunedì 7 Maggio 2018

L'eruzione del vulcano Kilauea alle Hawaii non si ferma. La lava finora ha distrutto una trentina di case e ne sta minacciando altre centinaia, con nuove profonde crepe che si sono aperte durante la notte nella zona di Leilani Estates, nella parte orientale della Big Island. Dalle fessure fuoriesce il magma con getti di lava e cenere che raggiungono anche i 70 metri d'altezza.

Circa 2.000 persone sono state evacuate finora. Alcuni residenti sono stati autorizzati a rimanere a casa per salvare gli animali domestici, ma le autorità hanno detto che non è sicuro di rimanere.

 

 

L'emergenza resta attiva anche per il susseguirsi delle scosse di terremoto. La più forte, di magnitudo 6.9, la più violenta dal 1975 ad oggi, si è registrata venerdì scorso.

 

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 15:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA