Irma, dal castello ai resort: le proprietà del presidente Trump sulla strada dell'uragano

Venerdì 8 Settembre 2017
2
Mar-a-Lago

Le proprietà di Donald Trump sulla strada di Irma. Intanto, lo Chateau des Palmiers, la residenza sul mare di Plum Bay, sull'isola di St. Martin che è stata devastata dalla forza dell'uragano. «Il 95 per cento dell'isola è distrutto», ha testimoniato Daniel Gibbs, il presidente del consiglio territoriale della porzione francese dell'isola, quella fra l'altro in cui si trova la proprietà. Nessuna informazione specifica al momento sui danni dello chateau, che ha una piscina, un campo da tennis e un centro benessere e che è stato rimesso di recente sul mercato dal presidente. Il complesso sul mare che include due diverse ville, e che è possibile affittare per seimila dollari a notte, è stato acquistato da Trump nel 2013. Da tempo i Trump che in un primo momento erano spesso a St. Martin la trascurano, lasciandola in affitto, con un introito compreso fra 100mila dollari e un milione, fra il gennaio del 2016 e il 15 aprile di quest'anno. In vendita in un primo momento a un prezzo di 28 milioni di dollari, prima dell'uragano lo era per 16,9 milioni, ha reso noto il Washington Post.  

Tra le altre proprietà immobiliari nel mirino dell'uragano, il National Trump Doral, resort di golf a Doral, in Florida, e gli altri due di West Palm Beach e Jupiter. Doral è stato appena riaperto dopo tre anni di lavori costati 250 milioni di dollari. Mercoledì l'ultima comunicazione, in cui si precisava che si teneva sotto controllo l'uragano ma che il resort rimaneva aperto agli ospiti e che tutto funzionava normalmente. Infine, in Florida c'è Mar-a-Lago, la “Casa Bianca d'inverno, come è stato ribattezzato il resort in cui Trump in questi mesi ha ricevuto leader di governo e tenuto riunioni di lavoro. Nella mattinata era prevista l'evacuazione del resort. Il Centro nazionale uragani ha emesso avvisi che interessano grandi aree della Florida settentrionale e la Contea di Palm Beach ha annunciato ieri che alcune zone dovranno essere evacuate, inclusa quella in cui si trova il lussuoso resort.

© RIPRODUZIONE RISERVATA