Scozia, la nonna lancia appello su Facebook: «Mia nipote di 6 anni è scomparsa». Tre ore dopo la trovano morta

Scozia, la nonna lancia appello su Facebook: «Mia nipote di 6 anni è scomparsa». Tre ore dopo la trovano morta
1 Minuto di Lettura
Lunedì 2 Luglio 2018, 21:27 - Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 19:02

Una bambina di sei anni è stata trovata morta in un vecchio albergo su un'isola scozzese meno di tre ore dopo che sua nonna aveva lanciato l'allarme su Facebook. Come si legge sul Mail online.

Sua nonna Angela King, 46 anni, aveva lanciato un appello su Facebook verso le 6.30 del mattino, dicendo: "Alesha è scomparsa da casa nostra, per favore aiutatemi a cercarla".

Una ricerca su larga scala è stata intrapresa per localizzarla e verso le 9 il suo corpo è stato rinvenuto in un bosco in Ardberg Road dalla polizia. E' stata trovata poco lontano dalla loro casa sul sito dell'ex Kyles of Bute Hydropathic Hotel, che fu demolito negli anni '70.

Si crede che la giovane  sia rimasto con suo padre Rab MacPhail, 25 anni, e i nonni Calum MacPhail, 49 anni, e la signora King sull'isola nel Firth of Clyde. È stata avviata un'indagine per accertare le circostanze della sua morte. La polizia sta trattando la morte come inspiegabile e ha lanciato un'indagine importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA