Mandela, a Pretoria statua di 9 metri di Madiba con le braccia tese al popolo

Lunedì 16 Dicembre 2013

Una gigantesca statua di Nelson Mandela, con le braccia aperte in segno di riconciliazione, è stata scoperta oggi davanti alla sede della presidenza sudafricana a Pretoria, il giorno dopo i funerali del simbolo dell'anti-apartheid. Nove metri di altezza, 4,5 tonnellate, la scultura in bronzo è stata realizzata dagli artisti sudafricani Andre Ruhan Janse van e Prinsloo Vuuren ed è costata oltre 560mila euro. È la statua più grande del mondo dedicata a Mandela.

Sorridente e con le braccia tese, il primo presidente nero del Sudafrica sembra salutare la folla. «Questo movimento delle braccia rappresenta il Sudafrica democratico», ha detto il presidente Jacob Zuma, all'inaugurazione. La statua di Mandela ha rimpiazzato quella di Barry Hertzog, fondatore del National Party che aveva istituito l'apartheid.

Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre, 16:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Chi era Trilussa?”: cosa rispondono i ragazzi di Trastevere

di Veronica Cursi