Venezia, licenziata la prof della frase razzista sui migranti

Sabato 14 Gennaio 2017
1
Per alcune frasi razziste pubblicate su Fb in estate contro i migranti («almeno morissero tutti»), una professoressa di inglese del liceo classico Marco Polo di Venezia è stata ora licenziata. Il ministero ha deciso che il comportamento di Fiorenza Pontini non era compatibile con l'insegnamento e l'ha bloccata. In precedenza la stessa insegnante era stata sospesa due mesi quando, allora insegnante in un altra scuola veneziana, aveva insultato un meridionale.

Il caso, come ricorda il Gazzettino, aveva mobilitato mezza Italia: la scuola era stata visitata dal presidente della Camera Laura Boldrini, dal prefetto di Venezia e vi avevano fatto incursione persino le Iene dell'omonima trasmissione televisiva.
Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio, 02:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La volpe sfrattata dai topi

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma