Bimbo di 9 anni morso da una vipera mentre gioca nella pineta: salvato per un soffio

Un bambino morso da una vipera alla Brussa
di Marco Corazza
1 Minuto di Lettura
Lunedì 4 Giugno 2018, 15:50 - Ultimo aggiornamento: 5 Giugno, 16:17

La gita alla Brussa di Caorle rischia di trasformasi in tragedia per un bambino di Breda di Piave morso da una vipera. Il bimbo di 9 anni domenica ha passato la domenica nella località naturalistica della Brussa. Poco prima di rientrare a casa con i genitori, il gruppo ha pensato di fare una camminata. Tutto stava andando per il meglio, era una bellissima domenica di mare da ricordare, quando il bimbo ha appoggiato le mani a terra, in un tratto a ridosso della pineta, e si è messo ad urlare per un dolore lancinante.

 È bastato poco al padre per capire che il figlio era stato morso da una vipera. Sul posto si sono precipitati i sanitari del Suem che hanno trasferito il giovanissimo paziente in ospedale a Portogruaro. Nel Pronto soccorso diretto dal dottor Franco Laterza il personale ha dovuto somministragli l'antidoto. Le condizioni del bambino infatti erano già apparse critiche. Fortunatamente la tempestività dei soccorsi ha permesso di evitare il peggio. Il bambino è stato quindi trattenuto in osservazione nel reparto di Pediatria dell'ospedale di Portogruaro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA