GIUSEPPE CONTE

Conte vede Siri ma non scioglie il nodo: «Non mi lascio tirare per la giacca»

Martedì 30 Aprile 2019
1

È finalmente avvenuto l'atteso faccia a faccia tra il premier Giuseppe Conte e il sottosegretario Armando Siri, indagato per corruzione. L'incontro si è tenuto ieri sera ma fonti della maggioranza non aggiungono altro in merito al contenuto e all'esito.

«Quotidianamente mi chiedete su Siri - ha detto il premier dopo l'incontro - io ho annunciato con trasparenza i principi del mio percorso. Vi chiedo di pazientare il termine del percorso. Si assumerà una decisione e verrà comunicata a tutti. Sono disponibile a conferenza stampa quando la decisione verrà adottata. Siamo nel pieno di un percorso. La mia giacca non si lascia tirare più di tanto».

 Salvini ha blindato il sottosegretario leghista, mentre M5S continua a chiederne un passo indietro fino alla conclusione delle indagini.

Conte avverte Salvini e Di Maio: questa rissa va chiusa

 

Ultimo aggiornamento: 17:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA