NAPOLI

Pino Daniele moriva sei anni fa. I figli: «Il dolore ci tiene ancora stretti a te papà»

Lunedì 4 Gennaio 2021
Sei anni fa ci lasciava Pino Daniele: sui social il suo hashtag diventa subito virale

Sono passati già sei anni dalla scomparsa di Pino Daniele, quando morì improvvisamente a causa di un'infarto all'Ospedale Sant'Eugenio di Roma. Classe 1955, Pino Daniele è stato uno degli autori più rappresentativi della scena musicale napoletana degli ultimi anni: chitarrista dalle influenze jazz e blues, seppe fondere in maniera inconfondibile la musica napoletana con la grande musica internazionale. Caposcuola di una nuova corrente musicale, Pino Daniele ha sempre rifiutato quel ruolo che gli veniva attribuito: «La musica per lui non era una gara», queste sono state le parole del fratello Nello Daniele, che in mattinata ha voluto condividere un post su Facebook per ricordare il fratello scomparso: post che i suoi fan hanno subito ricondiviso.

Il tributo sui social

«Ci credi che ogni volta che ascolto questa canzone mi commuovo?» commenta un ragazzo condividendo su Twitter il brano «E cerca e me capì», mentre una ragazza gli fa eco: «Sei anni fa, già sei anni? Per me ancora e sempre qui». Sono solo alcuni dei messaggi di affetto rivolti al cantautore e alla sua famiglia sui social. Soprattutto su Facebook, dove l'account ufficiale Pino Daniele Trust Onlus ha condiviso un post con la dedica del figlio, Alessandro Daniele: «Il 4 gennaio 2015 fu una lunga notte, il suono della pioggia copriva il rumore che c’era, anche l’acqua ne conserva memoria, lacrime che materializzano emozioni e sentimenti, la salinità lascia la scia in cui ci raccogliamo per viverne ancora il dolore, dolore, che ci tiene ancora per un istante stretti a te Papà».

Ultimo aggiornamento: 13:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA