Madonna tra botox, spogliarelli e stravizi: la crisi d'identità di una star

Per il lancio del suo docufilm "Madame X" ha cantato in strada con un megafono e in un'intervista tv si è tirata su la gonna. Tra trucco, ritocchi e protesi ormai è irriconoscibile

Madonna tra botox, spogliarelli e stravizi: la crisi d'identità di una star
di Mattia Marzi
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 13 Ottobre 2021, 06:56 - Ultimo aggiornamento: 15:26

Una regina in crisi di identità? Forse. Mentre i fan si sono da tempo rassegnati all'idea che difficilmente Madonna tornerà a regnare nel pop come ai tempi di Like a Virgin, True Blue o del più recente si fa per dire, è del 2008 Hard Candy, l'ultimo album ad aver venduto svariati milioni di copie a livello mondiale (quattro, mentre Madame X del 2019 non ha raggiunto il milione), lei ad abdicare non ci pensa affatto. L'ultima trovata della 63enne popstar? Posare abbracciata al cantante colombiano Maluma più giovane di lei di 36 anni in sella a una moto, per la rivista Usa Rolling Stone che uscirà il 2 novembre.

Madonna, l'anteprima 

Un'anteprima è stata pubblicata ieri sul sito del magazine a pochi giorni dalla messa in onda su Paramount+ del docu-film sul tour di Madame X (in Italia è stato trasmesso su Mtv venerdì sera), che pure si dimentica delle tante criticità che hanno caratterizzato la serie di concerti, a partire dagli infortuni che spinsero lady Ciccone a cancellare ben sedici show («Sono una bambola rotta», disse sui social). Tra trucco e fotoritocco, in copertina Madonna appare irriconoscibile: sembra quasi più giovane della figlia 24enne Lourdes Leon, vista di recente al Met Gala con un abito scollato che lasciava intravedere i peli sotto le ascelle (li sfoggia con orgoglio anche su Instagram).

Il clamore

Che la ricerca spasmodica di clamore per Madonna sia ormai fuori controllo è un dato di fatto. A settembre agli Mtv Video Music Awards si è presentata sul palco con un corsetto in lattice e calze a rete (e zigomi e seno eccessivamente gonfi, tanto da spingere i tabloid a indagare sugli interventi di chirurgia estetica ai quali si sarebbe sottoposta, tra protesi e botox). Lo scorso sabato, invece, è stata ospite al Tonight Show di Jimmy Fallon, tra i programmi di punta della tv americana. Durante l'intervista per il lancio di Madame X (la stessa nella quale ha rivelato di aver rifiutato di recitare in Matrix e di interpretare Catwoman in Batman Il Ritorno del 92 di Tim Burton il ruolo andò poi a Michelle Pfeiffer), a un certo punto si è sdraiata sulla scrivania del conduttore e si è sollevata l'abito per mostrare le mutande alle telecamere. Forse le idee cominciano a scarseggiare.

 

La festa

Per festeggiare l'uscita del film, nella notte tra venerdì e sabato la popstar si è messa a cantare con un megafono la sua Like a Prayer per le strade di Harlem, a New York, accompagnata da amici e collaboratori. Con Maluma, superstar della musica latina da 18 milioni di copie vendute in tutto il mondo, la voce de La Isla Bonita ebbe a che fare già nel 2019 per il singolo Medellín: ora i due si intervistano a vicenda, come due confidenti. Al cantante colombiano Madonna ha raccontato che va a dormire ogni giorno non prima delle 4 del mattino e di aver preso qualche chilo durante la vacanza in Puglia (è lì che ad agosto ha festeggiato il suo compleanno), che ora sta cercando di perdere: «Nel sud Italia ho ascoltato la musica di quelle zone. Ogni volta che vado da qualche parte per riposarmi, finisco per lavorare con i musicisti locali».

Le radici

Chissà che nel prossimo album non ritrovi le sue origini italiane. Prima, però, ci sarà il film autobiografico: «Scriverlo è stata l'esperienza più faticosa che io abbia mai fatto, quasi come andare in terapia. Ho dovuto riportare alla luce ogni ricordo, dall'infanzia ad oggi. Ho vissuto esperienze traumatiche, visto alcuni miei amici morire. Mi rendo conto di aver vissuto una vita folle». Già. Forse è arrivato il conto.
 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA