Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Leclerc scippato a Viareggio, via dal polso l'orologio da 100 mila euro. Il ladro lo ha avvicinato con la scusa di un selfie

Disavventura nel giorno di "Pasquetta", a pochi giorni dalla gara di Imola

Leclerc rapinato a Viareggio, sottratto un Rolex al pilota: il ladro l'ha avvicinato con la scusa di un selfie
2 Minuti di Lettura
Martedì 19 Aprile 2022, 16:08 - Ultimo aggiornamento: 20:18

La settimana più attesa non è cominciata al meglio per Charles Leclerc. Il pilota della Ferrari, che domenica prossima gareggerà al Gran Premio dell'Emilia-Romagna di Imola, è stato rapinato il giorno di "Pasquetta" a Viareggio, mentre era insieme al suo preparatore Andrea Ferrari, originario proprio della città. Il ladro si è avvicinato con la scusa di un selfie, poi ha aggredito il monegasco ottenendo l'orologio. Il fatto è accaduto intorno alle 22.30 per strada in via Salvatori, nel quartiere della Darsena. 

Ferrari all'assalto di Imola imbraccia la "doppietta": tutti pazzi per Leclerc

A denunciare per primo l'accaduto è stato proprio Andrea Ferrari, tramite una story su Instagram: «Sono mesi – scrive il personal trainer di Leclerc – che via Salvatori è completamente al buio. E sono mesi che segnaliamo questo fatto. Bene, ieri sera (lunedì, ndr) in questa strada ci hanno rapinato. Pensate di sistemare i lampioni prima o poi? Chiedo per un amico».

F1, Leclerc sulle orme di Schumacher: per i bookie può eguagliare il tedesco. Ripetere i 13 successi di Schumi del 2004 vale 2 volte la posta

 

L'orologio indossato da Leclerc avrebbe un valore superiore ai 100mila euro: dovrebbe essere un Richard Mille 67-02 personalizzato con i colori della bandiera del Principato di Monaco. È stato Andrea Ferrari a rendere noto l'episodio, postando su Instagram la foto del luogo in cui è avvenuto il furto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA