Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Dik Dik, il tastierista Mauro Gazzola ricoverato per infarto prima di un concerto

Dalla pagina ufficiale del gruppo musicale sono arrivare rassicurazioni sullo stato di salute del musicista: «Sta bene e sarà con noi nei prossimi concerti»

Dik Dik, il tastierista Mauro Gazzola ricoverato per infarto prima di un concerto
2 Minuti di Lettura
Domenica 24 Luglio 2022, 16:54 - Ultimo aggiornamento: 17:03

Il musicista Mauro Gazzola, tastierista dei Dik Dik, è stato ricoverato in ospedale per un attacco di cuore. Si è sentito male sabato sera, poco prima dell'esibizione prevista a Rovereto (Trento), in piazza Centrale: è stato immediatamente soccorso e stato trasferito in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara di Trento, dove gli è stato diagnosticato un infarto. Il concerto è stato cancellato e verrà presto riprogrammato.

 

Mauro Gazzola, tastierista dei Dik Dik ricoverato per infarto

«Buongiorno a tutti - ha scritto questa mattina Gazzola sul suo profilo Facebook - Volevo ringraziare pubblicamente i miei colleghi, nonché amici e compagni di viaggio Gaetano Rubino, Lallo Sbriziolo e Pietruccio Montalbetti per non essersi esibiti in concerto in quel di Rovereto causa mio malore improvviso».

Dalla pagina ufficiale del gruppo musicale dei Dik Dik, nato nel 1965, sono arrivare rassicurazioni sullo stato di salute dopo il malore improvviso del loro tastierista: «Volevamo comunicare a tutti che Mauro sta bene e sarà con noi normalmente nei prossimi concerti». I Dik Dik sono famosi per alcuni grandi successi della stagione Beat come «Sognando la California» (1966) e «L'isola di Wight» (1970).

© RIPRODUZIONE RISERVATA