Covid, Lillo: «Col virus corpo a corpo violento, ma sembra abbia vinto io»

Covid, Lillo: «Col virus corpo a corpo violento, ma sembra abbia vinto io»
2 Minuti di Lettura
Sabato 7 Novembre 2020, 13:39 - Ultimo aggiornamento: 13:44

Covid, Pasquale Petrolo, in arte Lillo, sui social rassicura i fan sulle sue condizoni di salute: «Col virus corpo a corpo violento, ma sembra abbia vinto io». «Ciao a tutti.. state tranquilli torneremo a divertirci insieme! Sono finalmente entrato nel processo di guarigione che avrà i suoi tempi. Ho passato momenti difficili ma il vostro affetto mi ha sostenuto e aiutato tantissimo... ho avuto un corpo a corpo con il Covid piuttosto violento.. ma sembra che abbia vinto io!!», scrive su Instagram Lillo, che annuncia ai fan di avere iniziato la via verso la guarigione dal Covid dopo giorni difficili. «Non vedo l'ora di tornare a casa e realizzare un bel video -scrive l'attore- in cui vi ringrazierò come si deve! Grazie!!! Grazie!!! Grazie a tutti!!! Siete fondamentali per la mia vita!!!!».

 

Ciao a tutti.. state tranquilli torneremo a divertirci insieme! Sono finalmente entrato nel processo di #guarigione che...

Pubblicato da Lillo e Greg - The Ufficial Pagin su Sabato 7 novembre 2020

Zone rosse, gialle e arancioni: Regioni in ritardo, il pasticcio dei numeri inattendibili

Il dubbio che si stesse scoperchiando il vaso di Pandora ha preso a diffondersi mercoledì mattina. Il 4 di novembre, mentre il Dpcm aveva ormai assunto una forma definitiva, i numeri che avrebbero dovuto alimentare l'algoritmo - la formula con i famosi 21 indici a cui è demandata la responsabilità di "colorare" l'Italia dividendola in fasce di rischio - tardavano ad arrivare.


 
Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA