COVID

Christian De Sica a Verissimo: «Mio padre Vittorio? Di sorelle ne ho scoperte tante»

Sabato 19 Dicembre 2020
Christian De Sica a Verissimo racconta la movimentata vita del padre Vittorio «di sorelle ne ho scoperte tante»

Nel salotto di VerissimoChristian De Sica parla della sua famiglia «molto allargata» a causa della movimentata vita del padre Vittorio. L'attore e registra si racconta sulla soglia dei 70 anni, analizzando e riflettendo a ritroso sulla sua vita e sulla sua carriera, partita con una lunga gavetta, tra comparse e feste di piazza. Ospite da Silvia Toffanin, dapprima De Sica rivela i retroscena della sua positività al covid stupendo gli ascoltatori «io forse incosciente, non ho avuto paura», rivela alla conduttrice.

Commenta poi l'eredità, non solo artistica, che gli ha lasciato il padre Vittorio De Sica, ovvero la scoperta dei numerosi fratelli e sorelle nascoste, «di sorelle ne ho scoperte tante», dice «la mia non era una famiglia ma una cooperativa». Specificando come però i tempi erano diversi, quelli in cui era il padre a dominare la scena cinematografica. «Gli uomini erano maschilisti», «lui era innamorato di tutte quelle donne», continua De sica, e ricorda poi l'uomo generoso e il grande artista che era.

 

 

L'attore romano parla infine dell'esperienza con Massimo Boldi nel suo ultimo film "In vacanza su Marte" con la regia di Neri Parenti, uscito su Amazon Prime lo scorso 13 Dicembre. Il cinepanettone arriva dopo il successo di "Amici come prima", diretto dallo stesso De Sica, che aveva segnato il ritorno della coppia nel 2018. 

«Siamo stati molto contenti» aveva detto De Sica, «dopo dodici anni che non lavoravamo insieme c'era un grande punto interrogativo, invece la reunion come Al Bano e Romina ha funzionato». E Boldi aveva preannunciato già allora: «Siamo pronti per Vacanze di Natale 2020».

 

 

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre, 10:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA