Oklahoma paradiso delle armi: qui vige l'"open carry", come nel Far West

Lunedì 18 Novembre 2019 di Anna Guaita

NEW YORK – La polizia non ha ancora rilasciato i particolari dell’ultima sparatoria, avvenuta nel parcheggio di un grande magazzino Walmart a Duncan in Oklahoma. Non se ne conoscono i motivi, ma quello che è stato subito notato dagli esperti è che l’Oklahoma è uno degli Stati che non solo permettono di portare armi con sé liberamente, ma non richiedono neanche una speciale licenza o un corso di preparazione per girare così palesemente armati.
 
Il nuovo trend del cosiddetto “open carry”, cioé il diritto di girare con una pistola alla cintura, o infilata in una fondina alla maniera del Far West, ha preso piede in numerosi Stati. Ma la grande maggioranza degli Stati che lo permettono ha anche regole piuttosto severe, ad esempio quasi tutti questi Stati richiedono un porto d’armi e che l’arma non abbia il colpo in canna, e vietano comunque che l’individuo così armato entri nelle scuole e negli uffici pubblici, sugli autobus e i treni, mentre concede ai proprietari di negozi e uffici di decidere se vietare l’accesso a persone armate.
 
Ci sono tuttavia alcuni Stati, e l’Oklahoma è uno di questi, che non pongono nessun limite, basandosi sulla teoria che solo i criminali nascondono le armi e invece le persone oneste non hanno motivo di nasconderle. Per questi difensori delle armi: «La miglior difesa contro un criminale armato è una persona onesta armata».
 
Sull’open carry c’è un dibattito all’interno della stessa comunità pro-armi. Molti accaniti sostenitori del Secondo Emendamento della Costituzione, quello che nel 1791 stabilì «the right of the people to keep and bear arms»  (il diritto delle persone di possedere e portare armi), sono tuttavia contrari all’idea di girare con armi apertamente visibili. Alcuni sostengono che non si debba fare per rispetto verso le persone che temono le armi e sarebbero a disagio nel vedere un uomo o una donna con una colt alla cintura. Altri pensano al contrario che girare apertamente armati riduca la possibilità che i criminali agiscano. Sul diritto di open carry sono nate associazioni come “The Modern American Revolution” e siti come opencarry.org che lo difendono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA