Turchia, incidente al minibus dei calciatori dell'Alanyaspor: muore il nazionale ceco Sural

Turchia, incidente al minibus dei calciatori dell'Alanyaspor: muore il nazionale ceco Sural
2 Minuti di Lettura
Lunedì 29 Aprile 2019, 10:16 - Ultimo aggiornamento: 11:56

Il nazionale ceco Josef Sural, attaccante di 28 anni, è rimasto ucciso e sei suoi compagni risultano feriti in un tragico incidente avvenuto nel sud della Turchia. Il pullmino trasportava calciatori dell'Alanyaspor, squadra della serie A locale, di ritorno dalla trasferta a Kayseri, in Anatolia. Ha spiegato la dinamica il presidente del club, Hasan Cavusoglu.

Torino, l’auto dei giocatori della Juve primavera si schianta contro una volante
Due calciatori del Brescia si schiantano in auto, il presidente Cellino li multa

«Per noi è un grande dolore», ha detto Cavusoglu, spiegando che i giocatori avevano noleggiato un minibus privato di lusso al termine del match pareggiato ieri 1-1 sul campo del Kayserispor. Secondo l'agenzia Anadolu, il mezzo è uscito di strada e si è ribaltato nei pressi dell'arrivo ad Alanya, sulla costa mediterranea della Turchia. La polizia sta interrogando l'autista. Sural ha perso la vita in ospedale, dove era stato trasportato per un'operazione d'urgenza a seguito dell'incidente. Nazionale della Repubblica ceca dal 2013, si era unito al club nel mercato invernale di gennaio, realizzando nella Superlig turca un gol in nove presenze. I suoi compagni feriti non sarebbero in pericolo di vita.
 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA