Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Si uccide a 18 anni, un anno dopo la morte della fidanzata travolta dal bus. «Aveva il suo nome tatuato»

La coppia Sian e James Fincher
di Beatrice Picchi
3 Minuti di Lettura
Domenica 26 Luglio 2020, 13:49 - Ultimo aggiornamento: 14:00

Lui si era tatuato il nome di Sian circondato dalle ali di un angelo poco dopo l'inizio della loro storia: ecco cos'era l'amore per James Fincher, diciotto anni di Clarke Road, Coalville. Ma un anno e mezzo fa, era una mattina di gennaio del 2019, l'amore della sua vita, 15 anni, era stata travolta da uno scuolabus: morta sul colpo. Lui si chiuse in casa, provò a lottare per mettere in sicurezza quel tratto di strada vicino al liceo dove era avvenuto lo schianto mortale, aveva cominciato una raccolta di firme per quell'incrocio maledetto troppo vicino alla scuola. Tre mesi fa aveva chiesto agli amici di fare una donazione al National Suicide Prevention Lifeline per il suo compleanno. Ma il dolore era sempre lì, accanto, Sian Ellis non c'era più nella sua vita e quel vuoto gli stava togliendo il respiro, la voglia di restare al mondo.

Seattle, rivolta contro il razzismo: 45 arresti e 21 agenti feriti

 


Due mattine fa, il 25 luglio, James scompare dalla sua casa a nord-ovest di Leicester. La famiglia chiede aiuto anche sui social a chiunque lo abbia visto, chiunque abbia informazioni deve mettersi in contatto con loro. Scattano le ricerche nelle aree di Coalville e Whitwick.
«James è alto un metro e settanta, magro con i capelli biondi. Indossa jeans e una maglietta, un cappotto rosso e scarpe da ginnastica». Vengono coinvolti anche gli elicotteri. Poi la scoperta: il corpo di James viene trovato vicino a un bosco. Si è ucciso. La mamma scrive: «Ora il mio bambino si prenderà cura di Sian» e pubblica una foto della coppia, i due angeli. «Amo così tanto entrambi». Gli amici gli danno l'ultimo saluto su Facebook dopo che il suo corpo è stato scoperto. La sorella scive sui social: «Aveva il cuore spezzato, ha lottato così tanto. Mi mancherai e ti amerò per sempre».

«Chernobyl chiave per conquistare Marte». Scienziati inglesi scoprono un fungo del reattore 

© RIPRODUZIONE RISERVATA