Uccide la moglie con il fucile e poi si suicida: tragedia in provincia di Parma

Giovedì 16 Luglio 2020
Uccide la moglie con il fucile e poi si suicida: tragedia in provincia di Parma

Tragedia familiare nella notte a Borgo Val di Taro, paese della montagna parmense. Un uomo di 40 anni ha ucciso la moglie di 35 e poi ha rivolto un fucile verso di sé e si è tolto la vita. L'omicidio-suicidio si è consumato nell'appartamento dei due nel quartiere San Rocco del paese in provincia di Parma. Secondo una prima ricostruzione, i due stavano separandosi e, probabilmente dopo una ennesimo litigio, l'uomo ha sparato alla moglie e poi si è ucciso. Hanno un figlio adolescente che non era in casa.

Grosseto, ex agente della polizia municipale spara alla moglie e si uccide: lei è gravissima

Uccide la moglie e si toglie la vita: Marrama aveva tentato già tre volte il suicidio

Sulmona, uccide la moglie e si uccide. Era arrivato all'ospedale con il coltello conficcato nel corpo

Bambini uccisi dal padre, i tre sms alla moglie: «Hai rovinato la famiglia». Sequestrato pc del padre

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA