Nobel per la chimica a Goodenough, Whittingham e Yoshino per le batterie agli ioni di litio

Mercoledì 9 Ottobre 2019

Premio Nobel per la chimica a John B. Goodenough, M. Stanley Whittingham e Akira Yoshino sono i vincitori del Nobel per la Chimica 2019. Lo ha annunciato l'Accademia reale delle Scienze svedese. I tre sono gli inventori delle batterie agli ioni di litio, oggi comunemente utilizzate nei telefoni cellulari, personal computer e auto elettriche.

Nobel per la fisica 2019 a Peebles, Mayor, Queloz: i cacciatori di mondi alieni
Nobel per la medicina 2019 a Kaelin, Ratcliffe e Semenza per il "respiro della cellula"

«Le batterie di ioni di litio hanno rivoluzionato le nostre vite e sono usate per tutto dai telefoni cellulari ai laptop ai veicoli elettrici», si legge nella motivazione rilanciata su Twitter dall'Accademia. «Con il loro lavoro, i premiati quest'anno per la Chimica, hanno messo le fondamenta per una società wireless e libera dai carburanti fossili», prosegue il tweet. 
 

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma