Ventunenne italiano vola in Nuova Zelanda per cambiare vita ma muore in un incidente

Lunedì 17 Febbraio 2020
Ventunenne italiano vola in Nuova Zelanda per cambiare vita ma muore in un incidente

Ventunenne italiano vola in Nuova Zelanda per cambiare vita ma muore in un incidente. Tragedia in Nuova Zelanda dove ha perso la vita in un incidente stradale il 21enne Piero Blonda, di Cisternino, nel Brindisino.
Il giovane è rimasto coinvolto in un incidente stradale nei pressi di Shannon, dove da qualche mese viveva per lavorare e conoscere la lingua. A quanto si apprende lo scontro tra un'auto, su cui viaggiava il ragazzo, e un camion, è avvenuto sulla Highway 57 intorno alle 16 di sabato pomeriggio.

Scoppia l'airbag, neonato morto a Pisa in un incidente: era nell'ovetto sul sedile anteriore

A1, incidente stradale nel punto del treno deragliato: muore 21enne. Il prefetto: in molti rallentano per curiosità

La notizia è immediatatamente rimbalzata in Puglia, colpendo duramente la piccola comunità di Casalini, frazione di Cisternino in cui vive la famiglia del ragazzo.
 
Ma anche Locorotondo, dove aveva frequentato il liceo Caramia. Dall'Italia sono già state attivate le procedure per il rientro della salma ma anche la raccolta di fondi per aiutare la famiglia a farsi carico delle spese.
 

 
 
 

Ultimo aggiornamento: 20:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani